Come scegliere un cannocchiale per la caccia e non perdere il migliore per te?

31 Marzo 2021

 

Come scegliere un cannocchiale per la caccia e non perdere il migliore per te? - 31 marzo 2021

La caccia è tutta una questione di adrenalina e di una sensazione di eccitazione quando dai la caccia a un bersaglio. Ecco perché molti cacciatori nel loro giorno libero non si siedono a casa davanti alla TV con una bottiglia di birra o un bicchiere di latte, ma già prima dell'alba avevano già scelto un luogo per l'osservazione nell'erba bagnata o nei cespugli e stanno aspettando per un buon obiettivo. Ed è per questo che molti cacciatori spendono ingenti somme di denaro per l'equipaggiamento. Un buon fucile è solo la metà del successo nella caccia. Il cannocchiale corretto è una parte altrettanto importante del tuo set da caccia. Quindi, come scegliere un cannocchiale per la caccia?

Cosa cercare quando si sceglie una vista?
Molti cacciatori acquistano un fucile per $ 1000, ma il cannocchiale per $ 100, credendo che sarà sufficiente per una buona caccia. Ma questo è un grosso errore. Se vuoi trarre un vero piacere dalla caccia, allora questa domanda dovrebbe essere presa più seriamente. Prima di tutto, dovresti scegliere l'ambito di qualità. Esistono diversi criteri per scegliere un ambito, diamo un'occhiata più da vicino.

Elevato fattore di ingrandimento
L'ingrandimento indica quante volte il tuo obiettivo sarà più grande se lo guardi attraverso il mirino. L'ingrandimento è indicato sul corpo del cannocchiale, può essere contrassegnato come "3-9x32". In questo esempio, "3-9" è l'ingrandimento. Significa che il tuo mirino sarà in grado di ingrandire il bersaglio 3-9 volte. Vale la pena ricordare che maggiore è l'ingrandimento, più difficile sarà mirare. L'immagine tremerà ad ogni movimento della tua mano, respiro o battito cardiaco.
Esistono due tipi di ingrandimento:

  • Fisso. Il tuo mirino ingrandirà sempre il bersaglio solo di un certo numero di volte. Ad esempio, solo a 3 o solo a 9. Questo ha il suo vantaggio: il tuo fucile sarà sempre pronto per un colpo veloce, non dovrai regolare l'ingrandimento ogni volta.
  • Variabile. Sarai in grado di regolare l'ingrandimento in base alle tue preferenze, condizioni di caccia, visibilità e distanza del bersaglio.
Non abbiate fretta di acquistare il cannocchiale più costoso con ingrandimento variabile. Ecco alcuni suggerimenti per ogni tipo di fucile e ogni tipo di caccia:
  • Per la caccia ricreativa e il tiro al bersaglio, i cannocchiali con un ingrandimento di 3-9x saranno una scelta eccellente. Possono essere attaccati a una carabina oa un fucile e funzioneranno in una varietà di condizioni di caccia. Sono anche economici, leggeri ed efficaci. L'ingrandimento 10x o più richiede un po' di supporto.
  • L'ingrandimento 12-20x è adatto per le riprese a lungo raggio in campo aperto. Ma è molto più costoso del primo.
  • L'ingrandimento 20x o più è adatto per i cacciatori professionisti che amano cacciare in ampi spazi aperti. Gli ambiti di questa categoria sono i più costosi e richiedono esperienza per essere utilizzati.
Prima di acquistare, pensa se hai intenzione di cacciare in aree così grandi da poter utilizzare l'ingrandimento 20x? L'opzione più versatile è la prima. È adatto per le situazioni in cui il bersaglio è a 50 metri da te, ma puoi anche mirare bene a un bersaglio a 200 metri dalla tua posizione.

Reticolo illuminato
Il reticolo è il mirino che vedi quando guardi il bersaglio attraverso il mirino. Il reticolo aiuta a mirare con maggiore precisione e a stimare la distanza reale dal bersaglio. Esistono diversi tipi di reticoli: Duplex, Mil-Dot e BDC. Hanno diversi tipi di markup per lo spazio che vedi attraverso l'ambito. Fino a poco tempo fa, il cacciatore doveva solo scegliere uno di questi sistemi, ma l'industria dell'ottica da caccia non si trova in un posto, quindi ora c'è un'altra variante del reticolo: illuminato.
Il reticolo illuminato è lo stesso mirino, ma con linee luminose. Per molti cacciatori, questa opzione è diventata molto più conveniente dei reticoli standard, principalmente perché è visibile in qualsiasi momento della giornata - durante il giorno, al tramonto, all'alba, quando i raggi del sole nascente accecano gli occhi. Ricorda, è successo che sullo sfondo dell'ombra di un albero o di una roccia, il tuo reticolo è diventato completamente invisibile. Ciò non accadrà con il reticolo illuminato, perché è sempre ben visibile.
Questo tipo di reticolo è alimentato da due diverse fonti di energia: batterie o luce ambientale. Con il primo, è chiaro: le batterie forniscono energia e per questo l'illuminazione funziona. Nella seconda opzione, il mirino cattura la luce ambientale, la accumula e per questo motivo è possibile vedere il mirino. La seconda opzione non è molto scomoda, in quanto per questo tipo di reticolo è necessaria una fonte di luce costante.

Vantaggi
  • Il reticolo è visibile in tutte le condizioni atmosferiche e di caccia.
  • Se necessario, puoi spegnere o accendere l'illuminazione. Se senti che i tuoi occhi sono stanchi delle linee luminose, spegni l'illuminazione per un po'.

CONTRO
  • I componenti di illuminazione sono alimentati da una batteria che deve essere cambiata periodicamente. Non tutti i cacciatori si ricordano di portare con sé un paio di batterie di riserva durante la caccia.
  • I componenti di illuminazione aggiungono peso extra al tuo fucile.
  • I componenti di illuminazione rendono il cannocchiale più costoso del solito.

Vale la pena menzionare separatamente il peso extra. Sì, il tuo fucile peserà di più, ma solo di un grammo. È impossibile dire con certezza se questo si farà sentire nel peso complessivo del fucile e dell'attrezzatura. Ad esempio, il tuo fucile pesa 22 once, ma con un reticolo illuminato, ne peserà 23.

Diametro effettivo dell'obiettivo
Anche questo momento non dovrebbe essere ignorato. Per qualche ragione, la maggior parte dei cacciatori, in particolare i principianti, desidera acquistare subito le lenti di diametro maggiore. Pensi che i grandi obiettivi ti aiuteranno a vedere meglio il bersaglio? Scopriamolo.
Una lente è un vetro che si trova di fronte all'estremità del cannocchiale dei tuoi occhi. Il diametro dell'obiettivo è indicato dopo il segno "x". Ricordiamo il nostro esempio originale – “3-9x32”. In questo caso, 32 è il diametro della lente, cioè 32 mm. Più grande è il diametro dell'obiettivo, più luce catturerà e più chiaramente vedrai il tuo obiettivo. Ma c'è una sfumatura: un grande ingrandimento ridurrà la quantità di luce che entra nelle lenti del cannocchiale. Pertanto, se vuoi scegliere qualcosa al massimo, deve essere l'ingrandimento o il diametro dell'obiettivo. Ad esempio, 3x-50 mm o 12-20x-32 mm. Credici, questa è la migliore combinazione per una buona caccia.

Ecco alcuni suggerimenti su come scegliere un diametro della lente:
  • Se stai cacciando a brevi distanze, fino a 100 iarde, un diametro di 28 mm o meno è adatto a te.
  • Se cerchi per distanze medie (150-200 iarde), un diametro di 30-44 mm è l'ideale per te.
  • Se ti piace inseguire un bersaglio a una distanza molto grande (oltre 200 iarde), gli obiettivi con un diametro di 50 mm e oltre sono adatti a te.

Ricorda che le lenti grandi possono riflettere la luce solare e creare riflessi. Questo è molto evidente ovunque ti nascondi. Oltre al diametro, vale la pena menzionare i tipi di rivestimenti, perché anche questo è un punto importante nella scelta di una buona opzione:
  • Rivestito. Le lenti sono coperte solo da un lato e in uno strato.
  • Completamente rivestito. Le lenti sono ricoperte da uno strato su tutta la superficie aria-vetro.
  • Multistrato. Una superficie della lente è ricoperta da più strati.
  • Completamente multistrato. Come la seconda opzione, questo rivestimento ha più strati e copre tutte le superfici aria-vetro.
  • Rivestimento idrofilo. Il rivestimento respinge l'acqua, cioè durante la pioggia o la neve, le gocce d'acqua non si raccolgono sulla superficie dell'obiettivo ma fluiscono verso il basso.
Migliore è la copertura, più costoso è. Ogni caratteristica dei tuoi obiettivi aggiunge un costo, quindi vale la pena pensare attentamente a ciò di cui hai bisogno e a ciò che desideri acquistare.

Torretta balistica
Questa è, infatti, la parte più importante della tua scelta. Dopo aver scelto l'ingrandimento, il reticolo e il diametro dell'obiettivo, è il momento di impostare il cannocchiale. Può essere regolato lungo l'asse verticale e orizzontale. Le torrette sono due serie separate di quadranti che ti aiutano a regolare l'elevazione e la deriva.
Quando si ruotano le torrette, è possibile alzare, abbassare, sinistra e destra il mirino. Durante la regolazione, le torrette dovrebbero produrre un forte clic. In questo modo saprai che sono stati regolati. Il loro compito è principalmente quello di fornire al cacciatore la mira più precisa a grande distanza.

Mire per diversi tipi di caccia
Naturalmente, puoi avere un cannocchiale per qualsiasi tipo di caccia. Ma ora c'è una scelta così ampia di attrezzature da caccia che sembra voler provare qualcosa di nuovo. Se sei d'accordo con questo, scopriamo quali attrazioni dovrebbero essere aggiunte al tuo arsenale per una grande caccia.

Caccia a lungo raggio
Ogni cacciatore comprende l'espressione Caccia a lungo raggio in modo diverso. Per alcuni è una caccia a un animale a una distanza di 150 metri, e per altri è di 500 metri. Ogni cacciatore ha i suoi segreti: la forza e la direzione del vento, la posizione del sole, un ingrandimento extra per una buona mira. Ma il mirino gioca in ogni caso un ruolo importante. Quale scegliere per la caccia a lungo raggio?
Quindi, ogni cacciatore ha la sua comprensione del lungo raggio, quindi la vista deve essere adattata alle preferenze specifiche dell'utente. Ecco alcuni criteri generali che tale ottica deve soddisfare:
  • Basso peso. Di solito, la caccia si svolge nei campi o nei boschi. Dovresti essere in grado di cambiare posizione e scattare facilmente scatti rapidi e precisi. Con attrezzature pesanti, questo sarà abbastanza difficile da fare, quindi il tuo compito è scegliere il modello più leggero possibile.
  • Ingrandimento. Ti consigliamo di scegliere modelli con ingrandimento variabile in modo da poter mirare bene al bersaglio, sia a grande distanza che vicino a te. Ricorda, maggiore è l'ingrandimento, meno luce entra nell'obiettivo.
  • Se vuoi cacciare al tramonto o all'alba, scegli un mirino ad alta luminosità. Per la caccia di giorno in pieno sole, questo momento non è così importante.
Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla scelta dei reticoli. Il reticolo è un mirino sull'obiettivo che aiuta a mirare il più accuratamente possibile.
Per principianti o cacciatori dilettanti, il reticolo Duplex è abbastanza adatto. Questo è un comune mirino inciso sull'obiettivo. Va bene per la caccia a corto raggio. Se il bersaglio è lontano, sarà difficile per te determinare la distanza. Mil-Dot è lo stesso mirino ma sotto forma di punti. In genere, la distanza tra i punti è di un pollice e un pollice è a sua volta di 100 iarde in una distanza reale. Questo reticolo è adatto ai cacciatori più esperti che amano cacciare nei campi e nei grandi spazi aperti. Mil-Dot ti consente di calcolare la distanza dal bersaglio nel modo più accurato possibile se si trova a 200, 500 o anche 1000 iarde. L'ultima variante dei reticoli è illuminata. Invece dei punti, vedrai linee luminose e luminose che ti permetteranno di mirare bene al crepuscolo o all'ombra.

Caccia a tutto tondo
Non vuoi trasformare la tua casa o il tuo garage in un magazzino di attrezzatura da caccia? Questa è la decisione giusta perché, oltre al posto, dovresti spendere un sacco di soldi per tutte queste cose. Per questo motivo, molti cacciatori preferiscono acquistare mirini per la caccia a tutto tondo. Ma questo non è facile da fare. Ci sono dubbi sul fatto che tu possa colpire il bersaglio a 200 metri di distanza se il tuo mirino ha solo un ingrandimento 3x e altri pensieri.
Prima di acquistare i cannocchiali da caccia a tutto tondo, considera:
  • A che distanza erano la maggior parte dei miei obiettivi? Ad esempio, a una distanza di 100 metri, nei casi più rari un po' più in là.
  • Quanto spesso faccio scatti veloci?
  • Caccio più spesso di giorno, di sera, al tramonto o all'alba?
Queste semplici domande ti aiuteranno a determinare quale tipo di mirino è il migliore per te. Vale anche la pena determinare la dimensione dell'accessorio. Ad esempio, il fucile AR-15 compatto e leggero non può essere collegato a un enorme cannocchiale. Al contrario, il modello 338 Lapua non si adatta a un cannocchiale compatto con un diametro dell'obiettivo ridotto.

Caccia ai parassiti
Varmint Hunting è visto da alcuni come un gioco, per altri cacciatori è un'opportunità per cimentarsi in colpi veloci e reazioni veloci. Questo è tutto vero, ma prima di tutto la caccia ai parassiti è una necessità per gli animali e le persone. Varmint consente alle persone di controllare la popolazione di animali e uccelli predatori, nonché quei parassiti che possono danneggiare proprietà o colture.
Molti fucili sono adatti per la caccia ai parassiti, ma la cosa più importante è un buon cannocchiale. Il giusto ambito ti renderà un vincitore in questa battaglia con la natura selvaggia, e quelli sbagliati ti faranno sentire un cattivo cacciatore. Quindi, come scegliere un mirino Varmint Hunting?
Ecco alcuni suggerimenti:
  • Ingrandimento. Può essere 2.5x, 4x, 6x e altro. Si consiglia di non utilizzare un ingrandimento superiore a 24x in modo da poter mirare facilmente a un bersaglio a una buona distanza. Prima di fare la tua scelta, pensa a chi cacciare: coyote, cinghiali, linci rosse, marmotte e altri parassiti.
  • Diametro lente. Vale la pena pensare se caccerai al mattino, in un pomeriggio caldo o a tarda sera. Le lenti di grandi dimensioni possono riflettere il sole, il che non è desiderabile durante la caccia. L'opzione migliore è di circa 40 mm.
Ricorda che più leggero e compatto è il mirino, più leggero sarà il tuo fucile.

sommario
Se non sai cosa scegliere, ma vuoi il meglio, inizia con qualcosa di semplice. Non avere fretta di spendere i tuoi soldi in cannocchiali fantasiosi, prima trova quello che si adatta al tuo tipo di caccia e fucile. Prova diversi tipi di reticoli, abbina i diametri delle lenti e l'ingrandimento al tipo delle tue preferenze di caccia. Le opzioni versatili sono buone solo se hai provato più di un cannocchiale e sai esattamente come, cosa e a che ora del giorno vai a caccia.

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito web più facile da usare. Utilizzando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Ulteriori informazioni sulle impostazioni dei cookie Informativa sulla Privacy Inteso